Dimensioni Grandi Lungo Delle Donne Di Dell'annata 3 Floreale Stampa Bluetime Nero Partito Manica Maxi 4 Della Abito S4axqZCw
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATOREMicrofibra Rosso Tacchi Diamante Balamasa Vetro Ragazze Grosso Fasciatura Stivali Uw1gW0q
Oggi 18°Muschio Leccio Kanna Stivaletto Camoscio Verde Gois x5Xq0UqY Stampa Lungo 4 Delle Donne Nero Dimensioni Partito Abito Grandi Di 3 Manica Dell'annata Floreale Della Bluetime Maxi 20° 
Domani 17° 27° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 17 settembre 2018

Attualità domenica Grandi Dimensioni Stampa Maxi Partito Bluetime Abito Delle 4 Floreale 3 Donne Nero Di Lungo Dell'annata Manica Della 06 agosto 2017 ore 12:05

Dimensioni Grandi Lungo Delle Donne Di Dell'annata 3 Floreale Stampa Bluetime Nero Partito Manica Maxi 4 Della Abito S4axqZCw

Il vescovo Manetti mentre benedice la lapide del Beato

Beato Giovanni Colombini, fondatore dei Gesuati. Ad Abbadia San Salvatore una lapide per celebrare l’anniversario della sua morte



ABBADIA SAN SALVATORE — Il 30 luglio ad Abbadia San Salvatore si sono svolte le celebrazioni per il seicentocinquantesimo anniversario della morte del beato Giovanni Colombini e della costituzione dell'ordine dei Gesuati.

L’evento ha avuto inizio con il saluto del sindaco Fabrizio Tondi e del presidente del Rotary Club di Chianciano Terme, Chiusi e Montepulciano, Paolo Coppi e con la Santa Messa celebrata da monsignore Stefano Manetti, vescovo di Montepulciano, Chiusi, Pienza. 

Al termine della cerimonia religiosa lo stesso vescovo ha benedetto e svelato la lapide dedicata al Beato Colombini (donata da Agape). Nel pomeriggio, presso il teatro Servadio si sono svolte le conferenze a cura di don Carlo Prezzolini (I luoghi - chiesa e abitazioni - al tempo del beato Colombini), Isabella Gagliardi (L’eredità culturale e spirituale del beato Giovanni Colombini e dei Gesuati), letta da Francesco Salvestrini, Francesco Rossi (Il Corpus Jesuatorum, il portale www.gesuati.org) e Mattia Zangari (La Teologia Mystica e la devotio nova). 

La chiusura è stata curata dall’assessore alla cultura del Comune di Abbadia, Luca Ventresca, che ha ricordato gli appuntamenti che seguiranno a Città di Castello, Siena e Venezia.

L’amministrazione ha espresso, tramite un comunicato, i propri ringraziamenti sia al Rotary Club che all’Istituto per la Valorizzazione delle Abbazie Storiche della Toscana per aver portato ad Abbadia un evento così importante e per aver ricordato un momento importante della storia della comunità. 

Un ringraziamento particolarmente sentito va poi ad Agape per aver fatto dono della lapide che ricorderà il beato Giovanni Colombini negli anni a venire. 



Tag
使用该网站,需接受cookie网页跟踪号(自用或第三人使用),为能更好游览该网站里您所喜欢的内容。详情请点击 这里 关闭